Carrelli Hyundai Material Handling: gli elettrici prendono posto presso ROUGIER SYLVACO PANNEAUX

Carrelli elevatori a forche elettrici hyundai impegnati nel caricamento alla ROUGIER SYLVACO PANNEAUX
Specialista del legno in tutte le sue forme, ROUGIER SYLVACO PANNEAUX importa e commercializza un'ampia gamma di legnami, compensati e prodotti lavorati massicci per utilizzi vari: costruzione, allestimenti interni ed esterni, carpenteria, industria, trasporti, ecc. Con una superficie di stoccaggio di oltre 30.000 m², di cui 16.000 m² coperti, distribuiti su tre siti strategici (Caen, Gennevilliers e Sète), ROUGIER SYLVACO PANNEAUX riceve e consegna con la massima tempestività in tutta la Francia e nei Paesi limitrofi. Per il suo sito di Gennevilliers, l'azienda era alla ricerca di nuovi carrelli elevatori elettrici che sostituissero quelli a gas in loro possesso. AZUR Technologies, concessionaria Hyundai Material Handling ha saputo rispondere proponendogli 3 carrelli elevatori elettrici 45B-9.

La società di distribuzione Rougier Sylvaco Panneaux è stata creata nel 2014. Rougier Sylvaco Panneaux è nata dalla fusione delle due società: Rougier Sylvaco per legname e Rougier Panneau per compensato.


Il sito di Gennevilliers importa un'ampia gamma di legname duro e compensati proveniente da tutti i continenti per la successiva distribuzione soprattutto sul mercato francese. Infatti, il 95% della merce in arrivo al sito di Gennevilliers è destinato al mercato francese, mentre l'altro 5% va in Svizzera, Spagna e altri paesi. Il legname arriva al porto di Gennevilliers in container, viene poi stoccato nel magazzino aziendale e successivamente ridistribuito all'industria manifatturiera e a commercianti.

Il magazzinaggio medio annuo di questo sito è all'incirca 3000 m2 e per il trasporto di queste merci, l'azienda era alla ricerca di carrelli elevatori con una potenza di sollevamento di 4,5 tonnellate. "Un collo pesa in media da 1 a 1,5 tonnellate massimo. Qui scarichiamo, stocchiamo e carichiamo i camion, c'è un sacco di movimento dalle 8 alle 16, il tutto realizzato ogni giorno grazie ai carrelli elevatori. Gli operatori, inoltre, possono dover impilare fino a 7 metri di altezza. Avevamo quindi bisogno di sollevatori all'altezza. In una sola giornata, un operatore potrebbe scaricare e caricare fino a 2 o 3 container e 7 camion. Avevamo bisogno di carrelli resistenti, comodi, facili da manovrare in magazzino e potenti", spiega Sylvaine Gottlieb di Rougier Sylvaco Panneaux.

Ed è senza perplessità che si è rivolta alla concessionaria Hyundai Material Handling AZUR Technologies per i suoi due carrelli 45B-9, in noleggio a lungo termine con contratto di manutenzione e assistenza.

Una conversione energetica riuscita

L'azienda ha voluto cambiare i suoi carrelli e allo stesso tempo ha scelto di scegliere le versioni elettriche. Infatti, rispettosa dell'ambiente e del benessere dei suoi operatori, l'azienda ha scelto i carrelli elettrici 45B-9 di Hyundai Material Handling.

 

Consegnati lo scorso aprile, i carrelli saranno utilizzati circa 800 ore l'anno e sono stati adottati molto rapidamente dagli operai. "La messa su strada è stata molto veloce. Questi carrelli sono davvero molto piacevoli da manovrare, molto comodi e molto meno rumorosi dei nostri modelli precedenti, il che non è da trascurare quando si lavora 6 ore lì sopra. Inoltre, di serie, sono molto ben equipaggiati e per quanto riguarda l'autonomia, i carrelli vanno messi sotto carica ogni due giorni", spiega Frédéric Loué, operatore dell'azienda da 3 anni, che è felice di non respirare più le emissioni di gas.

 

Anche la manutenzione è un punto forte di questi carrelli elevatori. Il prezzo è stato notevolmente rivisto al ribasso in quanto non vi è più bisogno di cambiare olio e filtri.

 

Oggi l'azienda è soddisfatta dei suoi carrelli elevatori, "non pensavamo che l'elettrico potesse avere una tale capacità di sollevamento. Sono proprio i carrelli di cui avevamo bisogno", ribadisce Sylvaine Gottlieb.