Hyundai Construction Equipment nomina Sungwoo Lee nuovo AD per l'Europa

Il Sig. Sungwoo Lee è il nuovo AD per Hyundai Construction Equipment Europe

Tessenderlo, Belgio - HCEE (Hyundai Construction Equipment Europe) annuncia la nomina di Sungwoo (SW) Lee come nuovo Amministratore delegato con effetto a partire dell'1 dicembre 2019. Con più di 20 anni al servizio del gruppo Hyundai, SW Lee porta con sé in Europa una carriera di lunga data nelle vendite internazionali. SW Lee sostituisce mister J.H. Chun che ritornerà in Corea dove dirigerà il team del marketing internazionale di HCE (Hyundai Construction Equipment).

Crescita della quota di mercato redditizia in Europa

 

In data 1 dicembre 2019, Mr. Sungwoo Lee è stato ufficialmente nominato nuovo AD per HCEE. Mister Lee è già molto familiare con l'organizzazione europea. Avendo lavorato come Direttore delle vendite di Construction Equipment nella società controllata europea dal 2005 al 2009, conosce bene la rete di concessionari e i requisiti e la cultura del mercato europeo.

SW Lee si concentrerà su una strategia di vendita proattiva. Ampliando ulteriormente la rete di concessionari europei, istituendo una struttura di gestione dei clienti strategici e una strategia del prodotto avanzata orientata al mercato, si ripromette di guidare HCEE alla conquista di una maggiore quota di mercato redditizia negli anni a venire.

SW Lee, commentando la sua nomina, ha detto

"Alla HCEE puntiamo a diventare top-player nel settore mondiale delle macchine da costruzione."

In un mercato europeo che si stabilizza vogliamo aumentare la nostra quota di mercato in modo sostenibile e redditizio. La crescita nella nostra quota di mercato conferirà al marchio maggiore visibilità. Per raggiungere il nostro obiettivo, punteremo alla crescita in qualità e quantità per quanto riguarda sia la nostra organizzazione sia la rete di concessionari.

"Continueremo a concentrarci sui nostri 3 obiettivi imprescindibili: Abbracciare la nostra rete di concessionari, Eccellere in ciò che facciamo e Coinvolgere i nostri team interni."