La più grande segheria d'Europa può contare su 25 carrelli elevatori a forche Hyundai di grandi dimensioni 

Hyundai 70D-9 con due cataste di pesante legno da costruzione in viaggio verso il punto di caricamento autocarri
Con sede operativa a Plössberg e 1.400 dipendenti, il gruppo Ziegler possiede la più grande segheria d'Europa con i 42 ettari dello stabilimento di Plössberg e una produzione di
2 milioni di metri cubi di legname. Il legname per costruzioni viene esportato in tutto il mondo. Tra le circa cento macchine della loro flotta 25 sono carrelli elevatori Hyundai da 7 e 8 tonnellate con tempi operativi annui fino a 7.000 ore.

Nel giro di pochi anni, Stefan Ziegler ha trasformato l'azienda del padre in uno dei fornitori di legname più efficienti del settore della lavorazione del legno. Oltre al legname, il Gruppo Ziegler si occupa di costruzione di abitazioni, ingegneria meccanica, autotrasporto (con la propria stazione di Wiesau) e il produttore di articoli da regalo Eurosand.

Il capo-officina amministra l'enorme flotta di macchine, consistente di
100 carrelli elevatori a forche da 3 a 12 ton, su sei siti. 46 macchine sono a Plössberg, incluse le 25 di Hyundai. Vengono utilizzate per il caricamento del legname, lo smaltimento dalle linee di produzione e per l'alimentazione dei forni di essiccazione dell'enorme sito di Plössberg
bei Weiden.

"Si vede che Hyundai nasce come costruttore di navi", dichiara l'esperto responsabile dell'officina, "perché telai e montanti elevatori non ci danno mai nessun problema. I carrelli elevatori HCE 70D-9 (7 t/600 mm LSP) e 80D-9 (8 t/600 mm LSP) vengono utilizzati senza sosta dagli operatori che si alternano secondo un modello a tre turni. Sono tutti alimentati da motori diesel Cummins QSF 3.8 da 75kW con Riduzione Catalitica Selettiva (SCR) e sistema di Ricircolo dei Gas di Scarico (EGR) e di pulizia degli stessi e montano tutti cambi ZF con tre marce in avanti più la retromarcia. I carrelli elevatori anteriori raggiungono i 25 km/h da carichi e affrontano senza difficoltà le lunghe rampe; durante l'uso impegnativo su tre turni si sono dimostrati assolutamente all'altezza. Tutti gli Hyundai 70D-9/80D-9s sono provvisti di doppio montante per un sollevamento verticale da 4.500 mm. La regolazione dello spostamento laterale/delle forche è una dotazione di serie Hyundai. Ziegler ha dotato i montanti di sollevamento di una griglia di sicurezza per impedire la caduta del legname. L'8 tonnellate Hyundai con pneumatici maggiorati 9.00 R20 al posto degli 8.25-15
è apprezzato per la sua eccellente fluidità e l'alta luce a terra.

Il responsabile d'officina raccomanda Hyundai per l'eccellente servizio ricambi. "I ricambi ordinati entro le 15:30 arrivano effettivamente da noi a Plössberg la mattina successiva. Posso anche confermare che i costi di manutenzione dei carrelli sudcoreani gialli sono minimi. Anche i tempi di sostituzione dei ricambi sono molto contenuti. Se si presenta qualche problema non è con Hyundai. Il nostro responsabile delle vendite di Hyundai, André Germeck, crea una sorta di "bollettino di assistenza" e i costruttori si occupano della riparazione. Tutto è molto semplice".

Le caratteristiche di serie dei nuovi carrelli Diesel sono:

• Motore Cummins QSF 3.8 da 75 KW
• Dimensioni compatte (lunghezza complessiva al carrello a forca di soli 3,666 mm, interasse 2,300 mm)
• Cabina inclinabile con climatizzatore e sedile deluxe di alta qualità
• Indicatore automatico del filtro dell'aria sporco
• Faro LED, telecamera di retromarcia
• Accesso agevolato dal basso ai punti di servizio (Diesel, olio, liquido dei freni, liquido di raffreddamento motore)
• Blocco inclinazione, blocco traslazione e blocco sollevamento (prevengono il movimento accidentale di montante di sollevamento,
carrello e forche quando l'operatore abbandona il proprio sedile)
• Protezione sottoscocca (opzionale)
• Punti di lubrificazione standard (collegati al sistema di lubrificazione centrale Bekamax di Ziegler)