Acclaim è stata il primo porto di approdo di SEACON per l'investimento in 13 carrelli elevatori a forche Hyundai

Il concessionario Hyundai Material Handling Acclaim conclude l'affare con SEACON per 13 carrelli elevatori a forche Hyundai
Acclaim Handling ha recentemente ottenuto un nuovissimo cliente, la società leader di spedizioni e pratiche portuali SEACON, con sede a Northfleet, Kent. SEACON ha recentemente ricevuto la consegna di 13 nuovi carrelli elevatori a forche Hyundai dalla Acclaim Handling in un affare con valore complessivo maggiore di £500K.
Con sede nella città Purfleet, Essex, la premiata Acclaim Handling è specializzata nella vendita e noleggio di carrelli elevatori a forche e di macchine per la movimentazione di materiali. L'azienda conta anche sei centri di assistenza regionali sparsi nel Regno Unito e in Irlanda ed è stata distributore di carrelli elevatori a forche Hyundai dal 2012.

Acclaim Handling ha recentemente ottenuto un nuovissimo cliente, la società leader di spedizioni e pratiche portuali SEACON, con sede in Northfleet, Kent. SEACON ha recentemente ricevuto la consegna di 13 nuovi carrelli elevatori a forche Hyundai dalla Acclaim Handling in un affare con valore complessivo maggiore di £500K.

La nuova flotta Hyundai di SEACON comprende due carrelli elevatori a forche diesel 130D-9, con capacità di carico di 13 ton, dotati di posizionatori forche integrati Terminal West Carriage. Inoltre, quattro carrelli diesel 70D-9, con capacità di carico di 7 ton, che saranno dotati di morsetti intelligenti Cascade. Cinque 50DA-9 con capacità di carico di 5 ton e un 50DA-9 specifico per container. L'ultima macchina Hyundai nella flotta è un carrello elevatore a forche diesel 30D-9, con capacità di carico di 3 ton.

SEACON è un'azienda a conduzione familiare che si occupa di spedizioni e pratiche portuali nel porto di Londra. L'azienda ha avviato la sua attività negli anni '50 ed ha stabilito la propria sede nella città di Northfleet dal 1989. L'azienda utilizza navi proprie e trasporta merce dal vicino continente a Northfleet, dove questa viene scaricata, stoccata e successivamente ridistribuita.

Il Presidente SEACON James Roth ha riferito: "Movimentiamo carichi di tipo neo-bulk, comprese bobine di acciaio, unità di pastalegno e rulli di carta, che vengono trasportati dal vicino continente a Northfleet, dove vengono scaricati. Naturalmente, noi (SEACON) offriamo anche servizi per altre navi, non solo per le nostre.

Abbiamo appena investito in 13 nuovi carrelli Hyundai come parte di un importante programma di rinnovamento. Il programma prevede un certo potenziamento che possa supportare un mix di prodotti leggermente diverso per la merce che trattiamo."

James ha aggiunto: "I carrelli verranno utilizzati per movimentare beni di vario tipo e saranno dotati dei vari attrezzi necessari per la nostra attività. Per esempio, la pastalegno richiede morsetti per balle, i rulli di carta morsetti per rulli insieme a speciali morsetti per tessuto. Per altri tipi di carico, come la merce su pallet, utilizzeremo carrelli standard. Acclaim è anche alla ricerca di nuovi attrezzi per conto di SEACON. Alcune delle nostre macchine sono già dotate degli attrezzi necessari, ma vogliamo approfittare per investire in qualche nuovo dispositivo.

Sul nostro sito abbiamo un totale di 25 carrelli elevatori a forche che vanno dalle tre tonnellate alle 25 tonnellate, e la flotta Hyundai rientra in questa classe dimensionale."

Perché scegliere il marchio Hyundai e Acclaim Handling?
James dice: "Eravamo in trattativa con alcuni dei nostri fornitori tradizionali, ma ho avuto la sensazione che non s'impegnassero al massimo per soddisfare le nostre richieste.

Ero stato in contatto con la Acclaim Handling e quando li ho scelti ho fatto affidamento sulla mia esperienza. In quel momento non avevo conoscenza diretta dei carrelli elevatori a forche Hyundai. Ovviamente sapevo delle macchine da costruzione, delle autovetture e della cantieristica, ma ero all'oscuro della gamma di macchine per la movimentazione materiali."

James ha continuato: "Acclaim l'ha preso un po' come una sfida, e posso confermare che l'azienda ha reagito benissimo! A seguito di una minuziosa descrizione della specifica e della gamma di carrelli prodotti da Hyundai, ci siamo resi conto che queste macchine potevano soddisfare tutti i nostri requisiti.

Poi ci hanno messo subito a disposizione un paio di carrelli dimostrativi che il nostro team ha avuto modo di conoscere a fondo. E ci è voluto poco per rendersi conto della qualità ingegneristica dei carrelli elevatori a forche Hyundai; i prodotti sono robusti e di eccellente manifattura.

Acclaim ha proposto un pacchetto molto vantaggioso, sia per la qualità che il prezzo, ed è per questo che abbiamo scelto di chiudere l'affare.

Considerando l'assenza di esperienze del marchio Hyundai, c'era un po' di trepidazione fra gli operatori, abituati da anni ai marchi della concorrenza.

Ad ogni modo, la possibilità di utilizzare i carrelli dimostrativi sul nostro sito ha aiutato molto. Operatori e tecnici hanno potuto conoscere a fondo le macchine, vedere com'erano costruite, apprezzarne il comfort e godere dei benefici di una buona macchina e dei servizi correlati - alla fine le macchine sono state accolte molto bene. I carrelli vengono spesso utilizzati per lunghi turni dalle 7 di mattina alle 7 di sera e devono essere all'altezza del compito - le macchine Hyundai sono molto robuste."

James ha concluso: "La pronta reazione di Acclaim alla nostra richiesta è stata certamente determinante per vincere i nostri dubbi sui carrelli Hyundai che fino ad allora non conoscevamo. Sarebbe stato più semplice optare per i marchi utilizzati da noi da più di 20 anni, ma Hyundai ha superato quest'ostacolo grazie all'ottimo lavoro di Acclaim. I tecnici inviati sul posto hanno spiegato nei dettagli ai nostri installatori la meccanica delle macchine, convincendo tutti che Hyundai è un competitor serio e che il pacchetto proposto rappresentava un buon valore."